September 20 2020 | Last Update on 09/04/2020 08:54:46
Sitemap | Support succoacido.net | Feed Rss |
Sei stato registrato come ospite. ( Accedi | registrati )
Ci sono 0 altri utenti online (-1 registrati, 1 ospite). 
SuccoAcido.net
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Latest | Musicians | Music Labels | Focus | Music Festivals | CD Reviews | Live Reports | Charts | Biblio | News | Links
Music - CD Reviews - Review | by Italo Rizzo in Music - CD Reviews on 01/04/2008 - Comments (0)

 
 
 
KÝbenhavn Store / Action, Please! / 42 Records

København Store ovvero il gruppo venuto dal freddo (We Came Down From The North titola un brano). Ma in realtà il quartetto proviene da Piacenza, il nome è un omaggio ad un luogo che li ha ispirati, e questo Action, Please! il primo sostanzioso frutto di un viaggio ai confini del post rock.

 
 

Negli ultimi anni sono numerose le band nostrane che hanno deciso di cimentarsi con quelle sonorità (dette post rock, ma la definizione include davvero di tutto) ricercate, atmosferiche, ad alto tasso di emotività e talvolta altrettanto di cerebralità, indovinando solo a tratti una “via italiana” al post.
I København Store, qui al debutto sulla lunga distanza, raggiungono l’equilibrio fra le più disparate influenze grazie ad una scrittura dei pezzi molto essenziale, che non cede alla tentazione di inserire quanti più elementi possibili in ogni brano.
Così è semplice apprezzare tanto gli strumentali come 23.03 (che fanno pensare ad alcuni materiali della Morr) che gli episodi cantati da ospiti del giro indie, come Ants Marching On (con Jonathan Clancy dei Settlefish), We Came Down From The North (Alessandro Raina degli Amour Fou), Black Rebel Tricycle Club (Simone Magnaschi degli Stinking Polecats) e A Real Twilight (Fabio Campetti degli Edwood), dove fanno capolino rimandi shoegaze, malinconie dream pop, innesti (rischiosi, ma del tutto riusciti) fra Notwist e My Bloody Valentine.
Action, Please!, nonostante il gioco delle assonanze (effettivamente marcate, e potremmo aggiungere al pantheon i Mum o i Mogwai meno dilatati), è la dimostrazione che si può uscire dalle secche del post rock con una manciata di canzoni che trasmettono emozioni genuine, distanti dalla freddezza che a volte si imputa a band di questo tipo, persino avvolgenti in più di un’occasione.
Non sarà semplice continuare a questo livello, ma i København Store sembrano in grado di andare oltre la soglia del già sentito, dall’indietronica verso l’ignoto: le sorprese non mancheranno.

 


© 2001, 2014 SuccoAcido - All Rights Reserved
Reg. Court of Palermo (Italy) n°21, 19.10.2001
All images, photographs and illustrations are copyright of respective authors.
Copyright in Italy and abroad is held by the publisher Edizioni De Dieux or by freelance contributors. Edizioni De Dieux does not necessarily share the views expressed from respective contributors.

Bibliography, links, notes:

pen: Italo Rizzo

link: http://www.42records.it/

 
 
  Register to post comments 
  Other articles in archive from Italo Rizzo 
  Send it to a friend
  Printable version


To subscribe and receive 4 SuccoAcido issues
onpaper >>>

To distribute in your city SuccoAcido onpaper >>>

To submit articles in SuccoAcido magazine >>>

 
FRIENDS

Your control panel.
 
Old Admin control not available
waiting new website
in the next days...
Please be patience.
It will be available as soon as possibile, thanks.
De Dieux /\ SuccoAcido

SuccoAcido #3 .:. Summer 2013
 
SA onpaper .:. back issues
 

Today's SuccoAcido Users.
 
Today's News.
 
Succoacido Manifesto.
 
SuccoAcido Home Pages.
 

Art >>>

Cinema >>>

Comics >>>

Music >>>

Theatre >>>

Writing >>>

Editorials >>>

Editorials.
 
EDIZIONI DE DIEUX
Today's Links.
 
FRIENDS
SuccoAcido Back Issues.
 
Projects.
 
SuccoAcido Newsletter.
 
SUCCOACIDO COMMUNITY
Contributors.
 
Contacts.
 
Latest SuccoAcido Users.
 
De Dieux/\SuccoAcido records.
 
Stats.
 
today's users
today's page view
view complete stats
BECOME A DISTRIBUTOR
SuccoAcido Social.